COME MANTENERE GLI HACKER DAL MIO FACEBOOK E DA ALTRI MEDIA SOCIALI

COME MANTENERE GLI HACKER DAL MIO FACEBOOK E DA ALTRI MEDIA SOCIALI

ti consigliamo di controllare sempre il programma appena installato dopo che qualcuno usa il tuo dispositivo (telefono / PC) è possibile che installino un software di tracciamento password



È IMPORTANTE proteggere in modo proattivo i tuoi account sui social media, soprattutto perché non sai mai quando un errore innocuo potrebbe metterti a rischio. Ma non è solo una minaccia teorica. I burloni, i vandali e gli aggressori malintenzionati cercano tutti i modi per accedere a qualsiasi account legittimo possibile. Quindi, anche se non è necessario nascondersi in una buca, ci sono alcuni passaggi utili (e facili!) Che puoi intraprendere per impedire che i tuoi account vengano dirottati.



Ottieni il massimo dal tuo dispositivo Lockscreen

Imposta tutti i tuoi dispositivi informatici in modo che si blocchino rapidamente quando smetti di usarli per proteggere dagli attacchi fisici. Questo si applica principalmente alla riduzione degli scherzi e al blocco dei bambini fuorilegge, ma non nuoce anche alla difesa contro bersagli più estremi. E non dimenticare di usare un codice di accesso forte o biometrico per proteggere i dispositivi. Se il codice di sblocco per il tuo telefono è il tuo compleanno, non stai rendendo così difficile per qualcuno di entrare.



Utilizzare una password sicura e unica e l'autenticazione a due fattori

Affrontare le password e i due fattori è l'unica cosa più importante che puoi fare per bloccare i conti: ecco perché l'hai sentito un milione di volte. Uno dei modi più semplici con cui qualcuno può entrare nel tuo account è acquisire credenziali trapelate e provare le combinazioni di posta elettronica e password su altri servizi. Questa minaccia scompare se usi password diverse per tutti i tuoi account. (Per semplificare un po ', prendi un gestore di password.)



E richiedere un secondo codice, o "fattore", per accedere agli account significa che anche se un utente malintenzionato ottiene la password, è necessario anche il controllo di un secondo dispositivo, solitamente lo smartphone, per entrare.



Per aggiungere l'autenticazione a due fattori su Facebook, vai su Impostazioni> Sicurezza e accesso> Autenticazione a due fattori. Quindi inserire la password per confermare che si desidera apportare modifiche e impostare due fattori su "On". Da lì è possibile impostare le cose per ricevere codici di secondo fattore tramite SMS o, preferibilmente, utilizzando un'app di generazione del codice come Google Authenticator.



Per aggiungerlo su Twitter, vai su Impostazioni e privacy> Account. Nella sottosezione Sicurezza, fare clic su Verifica i metodi di verifica dell'accesso. Dopo aver inserito la tua password, atterri su una schermata di verifica del login in cui puoi fare le stesse scelte su come e dove ricevere i codici.



Sebbene l'uso di password forti e uniche e di due fattori non sia infallibile, per la maggior parte delle persone la combinazione riduce drasticamente la possibilità che i loro account sui social media siano mai compromessi.



Telecomando

Facebook ha alcune opzioni per aiutarti a rimanere aggiornato su chi sta accedendo al tuo account e dove. In Impostazioni> Sicurezza e accesso, puoi vedere tutti i dispositivi su cui il tuo account è connesso e dove si trovano. Vedi qualcosa che non riconosci, o un dispositivo di cui hai perso traccia? L'icona a destra ti dà la possibilità di disconnetterti da remoto o segnalarlo come impostore.



Da lì, scorrere verso il basso per ricevere avvisi sugli accessi non riconosciuti e attivarli. In questo modo, riceverai una notifica tramite Messenger, email o Facebook che qualcuno ha effettuato l'accesso al tuo account da un browser non riconosciuto. Twitter non offre una funzione simile, motivo in più per assicurarti di avere due fattori per farlo.



Limita le autorizzazioni di terze parti

Anche se sarebbe difficile per un utente malintenzionato rilevare uno dei tuoi account di social media attraverso un servizio di terze parti che ha qualche accesso, vale la pena controllare quello che hai approvato per assicurarti che non ci sia nulla di fasullo nella lista e rimuovere vecchi plugin di cui non hai più bisogno. Potresti aver concesso loro il permesso di raccogliere più dati di quanto pensi. Non è un trucco, esattamente, ma è ancora invasivo.



Su Facebook, vai su Impostazioni> App e siti web per visualizzare e gestire i servizi esterni che hanno accesso al tuo account Facebook.



Su Twitter, vai su Impostazioni e Privacy> App per vedere e modificare l'elenco.



Controlla le autorizzazioni del dispositivo

Controlla anche i servizi di permessi come Facebook e Twitter su ciascuno dei tuoi dispositivi. Potresti aver bloccato Facebook dall'accedere alla tua posizione sullo smartphone, ma accidentalmente lo ha consentito sul tablet perché non stai prestando attenzione. Questi dati dovrebbero essere sicuri su account protetti da una password complessa e un'autenticazione a due fattori, ma se non si desidera che un servizio lo raccolga, si potrebbe anche disattivarlo.



Su Android, vai in Impostazioni> App, quindi fai clic sull'icona del menu in alto a destra e tocca Autorizzazioni app.

Su iOS vai su Impostazioni> Privacy per gestire quali servizi hanno accesso a quali parti del tuo telefono. E anche in Impostazioni scorri verso il basso per ricontrollare le autorizzazioni elencate per ogni servizio che usi.



Self-Edit
Potresti anche considerare di limitare la quantità di dati personali che hai inserito negli account dei social media, in modo che se"Quando la gente dice 'bene, metto tutti questi dati là fuori su Facebook, cosa faccio per proteggermi?' Dico loro di non cambiare il tuo profilo, cambia solo dentro di te tutte le tue opinioni politiche, i tuoi gusti, tutti i tuoi gusti e poi avranno tutte le informazioni sbagliate su di te ", scherza David Dufour , vicepresidente dell'ingegneria e della sicurezza informatica presso la società di sicurezza Webroot.



Dufour sottolinea anche che evitare di creare account non necessari e chiudere quelli vecchi che non si usano più sono passaggi fondamentali per tenere sotto controllo i propri account.



E così dovrebbe andare! Non esiste una sicurezza perfetta, ma almeno avrai la tranquillità di sapere che hai fatto tutto il possibile, e reso il più difficile possibile per gli hacker ottenere i tuoi account.


Chiudendolo a chiave

La tua prima fermata dovrebbe essere quella di ottenere un gestore di password. Ecco perché e come

Mentre stai giocando con le tue impostazioni sulla privacy di Facebook, assicurati di colpire anche queste

L'utilizzo dell'autenticazione a due fattori è ottimo, ma prenditi il ​​tempo necessario per utilizzare Google Authenticator anziché gli SMS per maggiore sicurezza

Post a Comment

0 Comments